Il piano è stato messo a punto dal consulente del ministero della Salute Walter Ricciardi, sulla base del fatto che la sanità italiana non è più sostenibile a causa della mancanza di risorse e del progressivo invecchiamento della popolazione. In Lombardia ci sono circa 5mila iscritti, a Milano 1.300. così Carlo Calenda ha lanciato il 21 novembre il suo nuovo movimento politico “Azione”. Azione. Neanche il tempo di svegliarci e, attraverso Twitter e Il Messaggero, a cui l’ex ministro dello Sviluppo Economico ha rilasciato un’intervista, sappiamo subito qual è il nome scelto.Si chiama Azione, una parola che, in politica, è stata usata mille volte, fin dai tempi di Mazzini e Garibaldi. Entra in Azione! «Dopo la caduta del muro di Berlino sono venute meno tutte le culture politiche di cui i principali partiti erano rappresentanti», ha spiegato Carusi. Giovedì, 20 Febbraio 2020; Published in Politica  di Redazione Crotone24news.it. Ne esistono di due tipi: i Gruppi territoriali, che si occupano delle comunità locali, e i Gruppi tematici, che si occupano invece di un’area di competenza specifica – sanità, istruzione, giustizia – ma che fanno comunque riferimento a una città: per esempio a Roma ci sono Gruppi che si occupano di innovazione, di tutela dell’ambiente e di politiche sociali. Azione Sociale (AS) è stato un partito politico italiano di destra guidato da Alessandra Mussolini. «Ci stiamo attivando per essere nelle piazze con i banchetti e iniziare una campagna di tesseramento. Il nuovo Partito Politico è ideato dall’europarlamentare e già Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda e dal parlamentare Matteo Richetti. Per questo oggi nasce il 'Partito Gay' per i diritti Lgbt+, spiega Fabrizio Marrazzo, già fondatore di Gay Help Line 800 713 713 e Gay Center. The Action Party (Italian: Partito d'Azione, PdA) was a liberal-socialist political party in Italy. «In un partito “personale” non ci si sognerebbe mai di votare diversamente dalle indicazioni che arrivano dalla dirigenza del partito, mentre nei vecchi partiti era una cosa piuttosto frequente». I Gruppi sono invece gli avamposti territoriali del partito, quelli che in Italia Viva si chiamano comitati e nel PD circoli. Nessuno di noi assumerebbe uno degli attuali leader politici per gestire la sua attività. «A livello regionale stiamo lavorando per rendere più salda la rete territoriale», ha detto Pignone al Post. 3V è l'unico partito politico che chiede verità e mette al centro di ogni azione politica il benessere e la salute dell’essere umano. La politica del Partito d’Azione in un giornale clandestino di Firenze (Continuazione dal n. 14 pp. E non è solo colpa della politica. «Non bisogna demonizzare il “privato”», ha detto Ricciardi presentando il piano alla fine dello scorso anno. Tanto i Gruppi territoriali quanto quelli tematici sono nati soprattutto grazie a iniziative autonome: è per questo che in molti comuni di media grandezza ancora non ci sono Gruppi. Lo spazio mediatico che Calenda occupa non è però paragonabile a quello del partito che ha fondato a novembre del 2019, dopo la sua rottura con il PD dovuta all’accordo di governo con il Movimento 5 Stelle. Sono trascorsi sessant’ anni , ormai , dallo scioglimento del mitico partito d’azione, (sigla pda), dovevamo adattare la nostra linea politica ai tempi odierni, lo abbiamo fatto, con un programma politico di 25 punti , lo trovate nel sito nazionale del partito www.nuovopartitodazione.it Il partito, nato come Lista Alessandra Mussolini - Libertà di Azione , assunse la denominazione di Azione Sociale dopo lo scioglimento di Alternativa Sociale avvenuto nel 2006 . L’Italia è un grande Paese. Siamo l’ottava potenza mondiale, la seconda economia manifatturiera d’Europa, uno dei Paesi fondatori dell’Unione Europea e il luogo di nascita della cultura occidentale. Azione Torino chiede per lui la Cittadinanza onoraria. assicura … ",ma "con chi stai? Ore 12.15 - 13.15 Gruppi MoVimento 5 Stelle della Camera e … A differenza delle altre regioni, nel Lazio non si sono formati coordinamenti provinciali: secondo De Gregorio l’attività politica della capitale spesso «si mangia» la provincia, e quindi è stato deciso di lasciare autonomia alle formazioni al di fuori dei confini di Roma. IDEA è un partito politico libero e democratico, organizzato su base territoriale e ispirato ai principi costituzionali. AZIONE è il luogo di mobilitazione dell’Italia che lavora, produce, studia e fatica. L’Italia stanca degli scontri inconcludenti tra tifoserie e degli slogan privi di contenuti. Eppure gli affidiamo lo Stato, perché non lo sentiamo nostro fino in fondo. Pochi credono che sia possibile per un nuovo movimento politico affermarsi e diventare decisivo. Il cinismo è diventato un tratto distintivo del dibattito pubblico italiano. Eppure oggi il voto è sempre meno convinto e sempre più spesso motivato solo dall’odio verso gli avversari. Siamo diventati una nazione profondamente ingiusta: con i giovani, con le donne, con le persone bisognose di assistenza, con chi vive al Sud, con chi vuole svolgere la sua attività libero da eccessivi impedimenti burocratici. Il logo di Azione e lo stemma di Avengers nel tweet di un utente. De Stasio (Azione): «Io candidato sindaco? I nostri rappresentanti ce li scegliamo. AZIONE, PARTITO d'. ... non certo di restare imbrigliata in giochi di bassa politica. In Lombardia La coordinatrice provinciale Ucciero: "Le adesioni sono numerose e cresce l’entusiasmo per un partito che fonda la sua azione politica sulle competenze" Oltre a Calenda e al senatore ex PD Matteo Richetti, fanno parte del Comitato promotore di Azione anche l’ex deputato di Forza Italia Enrico Costa, il consulente del ministero della Salute Walter Ricciardi, l’ex Capo di stato maggiore dell’Aeronautica Militare Vincenzo Camporini e l’industriale Luciano Cimmino, proprietario della società che controlla i marchi Yamamay e Carpisa. Questa spirale va spezzata. Questo articolo non è più commentabile. Carlo Calenda, 47 anni, europarlamentare ed ex ministro dello Sviluppo economico, è tra i politici più in vista d’Italia: compare molto nei talk show e i giornali parlano spesso di lui a causa della sua intensa attività su Twitter, attraverso la quale risponde in modo diretto e informale a utenti e giornalisti, aprendo dibattiti su varie questioni di attualità. Calenda opta per una presentazione video, discorrendo sulle basi del programma di partito e risparmiandoci un’esposizione delle informazioni come muro di testo, formato ormai desueto e sempre più odiato dalle nuove e vecchie generazioni. Nei giorni scorsi, durante un incontro a distanza cui hanno partecipato i vertici calabresi del partito, è stato delineato l’organigramma provinciale di “Azione”. Viene espressamente citata Azione, il partito fondato da Carlo Calenda «per poter costruire insieme a loro e ad altre forze politiche un programma condiviso per la città». È un tratto comune più o meno a tutti i partiti contemporanei: persino la Lega è nota e riconoscibile soprattutto per il suo ingombrante leader – Matteo Salvini – e per l’approccio netto che ha verso alcuni temi, piuttosto che per una sua ideologia dominante, nonostante sia oggi la formazione politica più antica che c’è in parlamento. Azione, il partito di Calenda si struttura in Sicilia: i nomi dei coordinatori. Oggi non ci sono molti altri elementi per inquadrare il partito: visto il peso che ha il suo fondatore nel decidere l’indirizzo nazionale e la sostanziale mancanza di una struttura, Azione appare oggi come un “partito personale” al pari di Forza Italia e Italia Viva. Il partito di Carlo Calenda mette radici anche a Montegranaro. L’iscrizione non è subordinata all’adesione al Gruppo della propria città o del proprio quartiere, come avviene nel Partito Democratico con i circoli territoriali. Sarebbe più che positivo l’impatto elettorale di un possibile partito di Giuseppe Conte che, stando all’ultimo sondaggio politico di Swg, sarebbe al momento al 16% piazzandosi così al secondo posto dietro la Lega.. Fonte Tg La7. E se la parola non ha valore, la politica non ha valore.Senza la coerenza viene meno la fiducia che consente a un Governo di implementare un programma di lungo respiro. L’Italia può contare su molti punti di forza culturali, sociali ed economici. Per liberarne le energie serve una classe dirigente capace innanzitutto di gestire la cosa pubblica.Il nostro dibattito politico è concentrato su riforme che non riformano e rivoluzioni che non arrivano, mentre il “buongoverno” rimane da 50 anni la priorità disattesa di questo Paese.La classe dirigente di cui abbiamo bisogno è formata da persone che si sono misurate con il cambiamento dando prova di competenza, serietà e coerenza.L’incoerenza e il trasformismo non rappresentano le virtù degli statisti ma il salvagente degli sconfitti. La politica si fonda sulla parola. Lo staff si occupa anche di ricevere le idee e le proposte di tutti i Gruppi del paese: c’è una chat Telegram in cui sono presenti tutti i referenti di tutti i Gruppi, più di 400. Molte di queste ingiustizie derivano dall’incapacità dello Stato di svolgere efficacemente la sua azione, altre dal malcostume alimentato da troppi pessimi esempi.L’Italia non è in sicurezza. Non lo è a causa dell’alto debito, dello sperpero di denaro pubblico, dell’incompetenza e della mancanza di consapevolezza e responsabilità. I nostri rappresentanti ce li scegliamo. Riprese il nome direttamente dall’esperienza azionista mazziniana del secolo precedente e rinacque così nell’estate del 1942 per poi sciogliersi nel 1947. Il manifesto, così come il simbolo, è figlio del nostro tempo. Prima della pandemia da coronavirus gestiva un appartamento per turisti che dava in affitto tramite Airbnb, poi durante il lockdown ha dovuto chiudere l’attività. Abbonati al Post per commentare le altre notizie. Fondazione e struttura Il Partito Radicale e Azione chiedono la liberazione di Aleksej Navalny. E non è solo colpa della politica. E’ uno dei nomi che sono stati fatti» Il coordinatore provinciale del partito di Carlo Calenda al termine di una riunione degli iscritti conferma il “no” a un accordo con il Pd per le prossime amministrative: «La proposta di Fonzo non rappresenta quella rottura con il passato che noi chiedevamo». Anche volendo evitare di darsi una struttura rigida, però, i referenti dei Gruppi bolognesi si sono spontaneamente coordinati creando una sorta di segreteria provinciale: si riuniscono una volta a settimana e sono circa una decina, compreso Papaleo. A Bologna Politica italiana 21 Novembre 2019 13:22 di Francesco Di Blasi È nato Azione, il nuovo partito politico ideato da Carlo Calenda e Matteo Richetti. Si alza il sipario su Azione, il nuovo partito di Carlo Calenda che è stato ufficializzato dopo che a fine agosto, in aperto contrasto con la decisione del PD di fare un governo con il Movimento 5 Stelle, l’ex ministro e attuale eurodeputato aveva deciso di uscire dai dem.. Trovato come compagno di viaggio Matteo Richetti, senatore anche lui ex Partito Democratico e ora confluito … «Ma ci aiuta soprattutto nella parte legislativa e in quella dell’organizzazione di eventi, per esempio gli incontri in cui Calenda ha presentato il suo libro. Le radici culturali del partito sono il liberalismo (quello dell’antico Partito d’Azione da cui prende in prestito il nome) e il popolarismo di don Luigi Sturzo, cioè quella dottrina centrista che fu alla base della Democrazia Cristiana, tra le altre cose. Renzi e il Pd si sono rammolliti" L’eurodeputato in quota … Da sinistra: Emma Bonino, Riccardo Magi, Carlo Calenda e Stefano Parisi durante un presidio a piazza Montecitorio contro il blocco della prescrizione, il 7 gennaio 2020 (Roberto Monaldo/LaPresse). Pignone è dirigente del gruppo Fantinato, che gestisce diversi supermercati a marchio Carrefour in Lombardia, ed è membro del Comitato promotore di Azione e coordinatore regionale insieme a Mascia. Azione ha un approccio al coinvolgimento degli iscritti che Papaleo ha definito «laico»: partecipa alla vita di partito solo chi contatta spontaneamente il referente di un Gruppo, cosa che avviene anche in un altro partito fondato nell’ultimo anno, cioè Italia Viva. La formazione di un nuovo partito fu annunciata da Calenda il 21 novembre 2019, in opposizione alla decisione del PD di allearsi con il M5S. AZIONE non è un nome casuale o scelto per ragioni di marketing. Calenda lancia il suo nuovo partito: "Lo presenteremo il 21 novembre" La creatura politica costruita assieme a Matteo Richetti, senatore ex dem. Nel frattempo si è offerto per fare il referente del Gruppo dopo la sua nascita lo scorso febbraio. Nasce il Tavolo di Coordinamento tra Parma in Azione, +Europa Parma e Partito Socialista aperto ad altre realtà ed esperienze civiche - sui programmi e le liste dei Comuni che vanno alle prossime elezioni Amministrative “Non è un nuovo Partito, un nuovo Gruppo o un Movimento, ma è un Tavolo di Coordinamento di aree politiche […] «Siamo di destra per l’iniziativa privata e di sinistra per la scuola e la sanità pubbliche». Carlo Calenda, ex Ministro dello Sviluppo Economico, dopo giorni di annunci, ha finalmente fondato Azione, il suo nuovo partito. A fare da coordinatrice regionale è invece la consigliera dell’Emilia-Romagna Giulia Pigoni. Ma non è raro, tra i nuovi iscritti ad Azione, trovare persone che con la politica non hanno mai avuto molto a che fare: «Nel nostro Gruppo siamo una quarantina di membri attivi, e c’è gente di tutte le età e di tutti gli orientamenti politici. De Gregorio ha 31 anni e fa parte sia del Comitato promotore che dello staff del partito. Ascolta l'audio registrato venerdì 1 maggio 2020 in radio. L’azione destabilizzante ed irresponsabile del partito personale di ... Perché quello che conta non è la identificazione di una sola cultura politica con il partito/lista/movimento di centro. Pur favorevole a un’economia di mercato e a politiche che valorizzino e tutelino l’impresa, nelle intenzioni del suo fondatore Azione dovrebbe avere un’attenzione particolare per le classi sociali svantaggiate. Il C.L.N. A coordinare la loro attività e quella dei dodici Gruppi tematici è Flavia De Gregorio, consigliera nel municipio I, corrispondente al centro storico. «Però ci deve essere un “pubblico” forte che regola e protegge i cittadini». ... Entriamo in AZIONE!" Anche il rifondato Partito d'Azione esaurì la sua spinta innovatrice, nel dopoguerra, rimanendo da allora sopito, impotente spettatore di una politica che, nei decenni a … Partito d’azione Partito politico italiano, costituitosi nel 1942, per la confluenza di Giustizia e libertà e di gruppi liberalsocialisti e repubblicani, allo scopo di combattere il fascismo e di superare l’antitesi di liberalismo e socialismo. Politica Calenda lancia "Azione", "partito scossa per un'Italia che non cresce" 09:42, 21 novembre 2019. Nell'Italia di oggi non si può che nutrire un'immensa nostalgia per uomini come quelli del Partito d'Azione. Servizio. In questo caso, lei e altri iscritti hanno deciso autonomamente di darsi una struttura più tradizionale: c’è una specie di segreteria regionale, di cui Mascia fa parte insieme ad altri sei membri, e c’è quello che loro chiamano “direttivo” con i referenti di vari Gruppi provinciali. 3V è l'unico partito politico che chiede verità e mette al centro di ogni azione politica il benessere e la salute dell’essere umano. Azione, il partito di Calenda si struttura in Sicilia: i nomi dei coordinatori. Il primo congresso, il momento in cui di solito un partito politico decide in maniera collegiale quale indirizzo darsi, è in programma per la fine dell’anno e per il momento non c’è una dirigenza, fatta eccezione per i due principali e noti esponenti, Calenda stesso e Matteo Richetti. Dai referenti arrivano le proposte sui temi che hanno rilevanza locale, e lo staff – che in parte proviene dalle precedenti esperienze politiche di Calenda – le gira verso le competenze dei Gruppi tematici, ne studia la fattibilità e le rielabora, per poi rimandarle ai Gruppi territoriali. ... non certo di restare imbrigliata in giochi di bassa politica. Quasi un anno fa Calenda ha risposto così a chi gli chiedeva come si posizionasse il suo partito, aggiungendo di voler creare un fronte «antipopulista e antisovranista». Uno Stato forte non è quello che nazionalizza le imprese, ma quello che istruisce i cittadini e li prepara ad affrontare le sfide di una società libera e di un’economia fondata sulla concorrenza e sulla sostenibilità.Uno Stato forte è capace di sedersi con autorevolezza, e senza complessi di inferiorità - nascosti dietro inutili diktat - con i partner europei per costruire un’Unione Europea sempre più stretta. Azione il nuovo partito di Calenda In una politica dove i leader sono pronti a cambiare idea e posizione con grande frequenza, Carlo Calenda è stato comunque coerente nel suo rimanere sempre fermamente in aperto contrasto con il Movimento 5 Stelle. 3-19 e fine) La crisi di aprile a Bari Il n. 7 comparve il 30 aprile 1944. Il processo organizzativo di azione, infine ha spiegato Calenda, partirà da "uno statuto da partito con organi democratici e un congresso che si celebrerà a giugno". I due partiti si somigliano anche per il peso che viene dato loro nei sondaggi nazionali, circa il 3 per cento. Action (Italian: Azione), previously known as We Are Europeans (Italian: Siamo Europei, SE), is a liberal and progressive political party in Italy, launched in September 2019. Il partito, nato come Lista Alessandra Mussolini - Libertà di Azione, assunse la denominazione di Azione Sociale dopo lo scioglimento di Alternativa Sociale avvenuto nel 2006 . Nel Lazio Ora basta! Francesco Funaro ‘Azione’ si prepara alle elezioni 2021: nominati i coordinatori a Caserta e Santa Maria Capua Vetere. L’idea, però, è rendere in futuro la procedura più semplice possibile, senza troppi ostacoli. «C’è una persona dello staff nazionale che si occupa nello specifico della Lombardia», ha raccontato Mascia. Il fact-checking del manifesto di Azione, il nuovo partito di Calenda Il 21 novembre Carlo Calenda ha presentato il nuovo partito Azione, pubblicando il suo manifesto sul sito ufficiale. È questa, del resto, la ragione dell'ingresso in maggioranza del PD, dopo la svolta realizzata dalla segreteria attuale e … Coordinatore politico dell'associazione Italia Futura , fondata da Luca Cordero di Montezemolo, nel 2013 è candidato alle elezioni politiche nella lista di Scelta Civica nella circoscrizione Lazio 1 della Camera , ma non viene eletto. Un partito antipopulista ma “personale” Realtà del Partito d'Azione. Questo clima è alimentato dai partiti perché rappresenta l’unico modo in cui fallimenti, giravolte e alleanze altrimenti incomprensibili, possono trovare giustificazione. In nessun Paese europeo gli eredi delle grandi culture politiche del ‘900 hanno scelto di allearsi con gli avversari della democrazia liberale, con il pretesto di volerli “costituzionalizzare”. Al contrario, spesso si sono uniti per condurre una controffensiva vincente. Comunicato Stampa. Nel frattempo i Gruppi vengono gestiti da un referente volontario, e da un coordinamento provinciale o regionale (nei casi in cui si sono formati spontaneamente). Gli iscritti “dormienti” a cui si riferisce Papaleo sono quelli che hanno pagato la quota ma che non fanno parte di nessun Gruppo. Le nostre radici culturali e politiche sono quelle del liberalismo sociale e del popolarismo di Sturzo. La necessità di sintesi tra queste grandi culture è oggi ancora più evidente.I mali che affliggono l’Italia e l’Occidente sono le fratture tra progresso e società, tecnica e uomo, libertà e conoscenza, crescita e sostenibilità, mercato e giustizia sociale. Fratture che non si ricompongono fermando il progresso o limitando la libertà, ma investendo sulla conoscenza e sulla società, restituendo un “senso” e una direzione all’azione dell’uomo e un ruolo preciso allo Stato nell’accompagnamento delle trasformazioni.Lo Stato va prima di tutto rafforzato nelle sue funzioni fondamentali: Scuola, Sanità e Sicurezza-Giustizia dove l’Italia investe oggi molto meno degli altri Paesi europei. Tempo pieno in tutte le scuole, avvio dei giovani alla lettura, alle lingue e allo sport, assunzione di medici e infermieri, assistenza gli anziani e ai malati, presidio del territorio e intransigente rispetto della legalità senza sconfinare nel giustizialismo: queste sono le priorità immediate.Dobbiamo essere consapevoli che un Paese con un tasso di analfabetismo funzionale doppio rispetto agli altri Paesi avanzati, e dove un giovane su due non legge un libro, prepara una generazione perduta. La scuola non è un bacino occupazionale ma il presidio democratico, culturale e civile per formare e liberare gli uomini ed educarli al rispetto dello Stato e della comunità. Su iniziativa della Segretaria cittadina Antonella Stefanizzi, si è riunita la segreteria del Partito Democratico. Sondaggi politici, Supermedia YouTrend: Lega e Pd perdono 0,5% in un mese, Fdi davanti a M5s e Renzi al 2%. Nasce il gruppo consiliare di Azione nel Comune di Ancona. - Mentre le forze di Giustizia e Libertà s'organizzavano e operavano nel nord, la direzione del partito, rimasta sempre a Roma, si trovò impegnata in una complessa azione politica nei territorî che venivano progressivamente liberati. Mariasole Mascia fa l’avvocato e ha un’esperienza politica quasi decennale nella sua città, Vimercate, in provincia di Monza e Brianza. Il Partito d'Azione tiene pertanto a ricollegarsi alle più nobili tradizioni morali del nostro Risorgimento, e segnatamente ai motivi perenni che vivono nell'insegnamento di Giuseppe Mazzini". «La conseguenza dell’assenza di culture politiche e del successo dei partiti personali è che i nuovi partiti non danno un grande spazio alla democrazia interna», ha detto Carusi al Post. Azione Sociale ( AS) è stato un partito politico italiano di destra guidato da Alessandra Mussolini . Per esempio, Azione ha elaborato un piano dettagliato a sostegno della sanità pubblica, di cui Calenda è un grande sostenitore (l’ha definita «la più grande conquista» degli ultimi secoli). [7] Its prominent leaders were Carlo Rosselli , Ferruccio Parri , Emilio Lussu and Ugo La Malfa . Carlo Calenda lo aveva promesso: il 21 novembre presenterò il mio nuovo partito. L’Italia stanca degli scontri inconcludenti tra tifoserie e degli slogan privi di contenuti. - Le origini.. - Si costituì durante la seconda Guerra mondiale, nel luglio 1942, per la confluenza di due organizzazioni politiche antifasciste, Giustizia e Libertà e il liberalsocialismo, più altri gruppi minori.Il movimento di Giustizia e Libertà era stato fondato nell'autunno 1929 da alcuni fuorusciti in Francia, tra i quali Carlo Rosselli, Emilio Lussu e … The Sardinian Action Party (Sardinian: Partidu Sardu, Italian: Partito Sardo d'Azione, PSd'Az or PSdA) is a Sardinian nationalist, regionalist and separatist political party in Sardinia.While being traditionally part of the Sardinian centre-left, the party has also sided with the centre-right coalition and, more recently, with the League.. Questa è la strada giusta. Recava questa testata: È co­ stituito il Governo italiano di guerra. Non vogliamo escludere ma al contrario tenere le porte ben aperte. Il nostro obiettivo non è frammentare ulteriormente il sistema politico, ma lavorare per l’unità e il rinnovamento delle forze liberal democratiche. Domenico Papaleo ha 43 anni ed è referente del Gruppo Bologna Est, che copre tre dei sei quartieri della città. Secondo Paolo Carusi, che insegna Storia dei partiti politici all’università di Roma Tre, non c’è da stupirsi che un partito come Azione si sostenga su un leader noto e riconoscibile. L’attenzione che giornali e televisioni dedicano a Calenda è nata nel 2017, quando era ministro nel governo Gentiloni, ed è cresciuta dopo le elezioni del 2018, quando si iscrisse al Partito Democratico poco dopo la brutta sconfitta alle elezioni politiche.

Sognare Cibo Salato, Caf Grugliasco Viale Gramsci, Lettera Ai Compagni Di Classe Di Terza Media, Patroclo E Achille Cugini, Poesie Trilussa Amore, Come Capire Se Piaci Ad Una Bilancia, Suite Con Jacuzzi Sul Terrazzo Toscana, Sara Mattei Marracash, Agenzia Delle Entrate Iva Agevolata 10, Poesie Gandhi Amicizia, Le Vibrazioni Canzoni, Tosse Persistente Dopo Antibiotico E Cortisone, Tesina Terza Media Sport Introduzione,